SPECTECH CARISPEZIA vince il II QUADRANGOLARE – Chiara FERDANI al record ITALIANO U18 nei 600

20131020_175909Non sono servite pessime condizioni meteo, risicatissimo numero di giudici e malfunzionamenti del cronometraggio elettrico a fermare la seconda edizione del Quadrangolare “QUADRIFOGLIO in VILLA”. La macchina organizzativa di TRIONFO LIGURE non si è arrestata neanche questa volta producendo ancora una volta un qualcosa di bello e diverso dal consueto panorama. Con l’aiuto degli amici dell’ATLETICA LIVORNO, della U.S.SANGIORGESE e della SPECTECH CARISPEZIA , con cui si condividono obiettivi, difficoltà, successi, progetti e spesso sogni,  la manifestazione ha regalato risultati di elevato spessore e molto entusiasmo nel numeroso pubblico, accalcato nella tribuna fino alle staffette finali corse , per scelta, dai piu piccini.

A vincere quest’anno è stata SPECTECH CARISPEZIA che come l’anno passato porta a casa anche il record ITALIANO U18 ottenuto da Chiara FERDANI nei 600m corsi in solitaria in 1’32″6. Lei, finalista agli EYOF di Utrecht, una soddisfazione meritatissima di fine stagione cosi come per il suo tecnico Roberto DI STANI. Ma in pedana si sono visto personaggi di spicco del panorama Nazionale come Sara JEMAI (nell’occasione pesista), Filippo LARI (nell’occasione anche ostacolista), Ilaria CARRIELLO (lunghista livornese recentemente balzata alle cronache come esempio di altruismo).

In casa nostra decisamente buono , anche se con qualche imperfezione nei cambi, il tempo di 1’44″7 ottenuto dalle nostre Allieve del 1997 nella 4×200 (Becce , Rebora, Schwarz, Lugli) che rappresenta il nuovo record regionale U18. Penalizzati dal cronometraggio manuale ma artefici di una buona prova i nostri velocisti Marco LOMUSCIO (8″7 negli 80) e Fabio BONGIOVANNI (8″9 negli 80) cosi come bellissima vittoria di Andrea BADANO nei 1200m con il nuovo limite sociale di 3’10″4. Record sociale  anche per Francesca BRUZZONE, al rientro alle gare “serie” dopo la maternita, che con 3’53″6 giunge terza nei 1200m.

Un ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato ma in particolar modo all’esordiente DT Pino MANGIACASALE, all’instancabile Gabriele FAVETO primo ad arrivare e ultimo ad andarsene, allo speaker Lorenzo BOTTAZZI, a Daniel SPADA, Daniele CASULA e Stefano LUNATI che si sono prodigati sul campo, ai pochi giudici che hanno lavorato il doppio per la buona riuscita della manifestazione,al nostro medico Federica BECCARIA,  a Alessandro BASSO e Stefano FRECCERO motori del vivaio Alba Docilia e all’instancabile amico Claudio CERRAI he ha supportato lo starter in tutte le gare di corse….e al Presidente Annalisa CEVASCO

L’appuntamento per tutte e 4 le squadre è all’anno prossimo.

Filed under: News. Bookmark the permalink.

Speak Your Mind