NIZZA APRE LA STAGIONE INDOOR – Benissimo i nostri velocisti, BOERO subito al minimo nel giavellotto

L’accogliente struttura indoor della Costa Azzurra apre la stagione 2013 per i colori del Trionfo Ligure. Le prove di velocità sui 50m sono state un ottimo test per i nostri sprinter; felice esordio con i nostri colori per Sara TOESCA (prov.Foce Sanremo) con 6”99 ottenuto in finale e per la sorprendente Elena REBORA (prov.CusGenova) che corre in 7”08 ottenendo il minimo per i Campionati Italiani Indoor Allieve. Conferme di rilievo per Carla SCHWARZ che con 7”04, aggiunge il minimo sulla corsa piana a quello sugli ostacoli, e Elisa LUGLI che ,nonostante i continui acciacchi, conferma con 7”14 il minimo gia’ in suo possesso.

Tra i maschi migliora il suo record sociale Marco LOMUSCIO (6”12 in batteria); buone le prove di Daniele CASULA (6”24) , Luca MAGNONI (6”48) e Simone ORSI , neo acquisto (prov.Foce Sanremo – 6”72). Peccato per l’infortunio occorso a Fabio BONGIOVANNI che, nonostante abbia corso poco più che un allungo, sigla 6”46 che rappresenta anche il record sociale Juniores e U23.

Sugli ostacoli sorprese positive da Matteo SAPONIERO, U23 all’esordio assoluto, che con 7”76 sfiora il minimo per i campionati Italiani e il record sociale, e da Michele GAZZO , ormai proiettato sulle prove multiple, che con 7”76 sigla il record sociale Allievi sulle barriere da 91cm; sfortunato Mario GAZZO che in entrambe le prove complice un errore in partenza non riesce a correre in meno di 8”58. Tra le ragazze sfreccia Carla SCHWARZ in 7”92 (peccato per il piccolo infortunio che ne preclude la corsa in finale) mentre Alessia TUSHA sfiora con un ottimo 8”34 il minimo per i campionati italiani.

Nelle restanti gare strepitosa Olga BOERO che sigla con 33,48 il minimo per i campionati OUTDOOR e migliora di 2m il record sociale allieve nel giavellotto. Sulla stessa prova buon 32,84 di Mario GAZZO.

A San Giorgio sul LEGNANO Domenica 6 si è svolto il Cross Internazionale del CAMPACCIO. Presenti per noi Andrea BADANO (40° posto finale) ed Eugenia BELLOTTI (43 posto finale assoluto e 17° tra le Juniores)

Filed under: News. Bookmark the permalink.

Speak Your Mind