Nella marcia di Martina MARCONI il primo acuto stagionale

Marconi Braggio - MalaspinaLa marcia non è specialità facile. La marcia è’ fatica, spesso fatica in “solitaria”; la marcia è cultura del gesto, nobile quanto spesso bistrattato, non facile da proporre ai giovani. La marcia ha soprattutto bisogno di tecnici capaci di proporla, di un gruppo esteso di giovani da cui poter attingere  e di punti di riferimento che ne facciano apprezzare i risultati.

Non è facile, ma questa alchimia sembra piano piano concretizzarsi all’interno della nostra società. Alle spalle di  Bachisio FAEDDA, il nostro marciatore capofila italiano Master delle ultime stagioni, e di Cassandra BATTAGLIA, approdata alla nostra società insieme da qualche anno, si sta formando un gruppo di ragazzi,  gestiti da Michela FRASCIO e con supporto esterno di Emidio ORFANELLI, che sembrano aver trovato la loro strada nella specialità più blasonata nel contesto atletico italiano e che aveva visto negli anni ‘8o la nostra società come punto di riferimento regionale grazie all’opera di Franco ARTESI.

Martina MarconiDi questo gruppo di giovanissimi Martina MARCONI, allieva al primo anno di categoria , sembra essere il riferimento del momento. Ragazza cresciuta nei vivai del Trionfo Ligure di Corso Montegrappa che nella giornata di ieri ottiene il primo successo della sua carriera vincendo il Trofeo MALASPINA sui 5km con il tempo di 27’34” , che rappresenta il nuovo record sociale ASSOLUTO sulla distanza. Record storico quello battuto, perchè in possesso di Roberta TAVERNA , atleta di rilievo del gruppo “Artesi”, che, prima di sviluppare la propria carriera con un’altra maglia ottenendo piazzamenti in campo nazionale, ottenne proprio al “Trionfo” il tempo di 27’55”.

Al maschile invece è Mattia BRAGGIO, atleta gestito da Emidio Orfanelli e proveniente dall’atletica Ceriale, ad aver rappresentato la società al Trofeo Malaspina. Il suo 26’18” , appesantito da un numero limite di proposte di squalifica, è un ottimo tempo di apertura stagionale a ridosso del minimo di partecipazione per i campionati italiani di categoria.

Ci aspetta una stagione con particolare occhio di riguardo al tacco-punta perchè nei CdS Allievi avremo schierati ben 5 marciatori ; Matilde DALMAZZO, Lucia FABBRI e Matteo CARIELLO oltre ai già citati Martina e Mattia, oltre a Valeria PESCIO protagonista quest’anno con la categoria juniores……..e in attesa sempre di Lorenzo CORSOLINI, marciatore D.O.C., che speriamo possa ritrovare gli stimoli giusti per ricominciare.

 

 

Filed under: News. Bookmark the permalink.

Speak Your Mind