In scena i giovanissimi: secondi i cadetti nella gara a squadre

33059906_10155723808858403_8941149976352784384_nA Villa Gentile erano di scena i giovanissimi, per la loro gara asquadre, quest’anno disputata con un programma ridotto, che non ha permesso di vedere i giovani atleti su le diverse specialità su cui hanno lavorato, ma piuttosto concentrati solo su alcune di queste, non necessariamente quelle più consone. Tuttavia, i maschi conquistano il secondo posto, a poca distanza dai primi, mentre le donne dell’Alba Docilia, società sorella, vincono nelle femmine, mentre le donne Trionfo si piazzano al quinto posto.27750687_10155465225103403_8329982202384199791_n

Si mettoni in evidenza Alessandro Capelli che vince con 9″55 gli 80m, secondo, invece,  con una gara difficile e corsa con coraggio Andrea Azzarini 2.44.71 nei 1000m. Secondo anche Stefano Paglieri nei 300hs con 43″40,  e ancora seconde posizioni per  Paolo Gatto nei 1200 siepi 3.47.18 e per Edoardo Lazzari 2.50 (PB)nell’asta.

Le Cadette danno il meglio negli 80m in ordine Martina Coen 11″08, Laura Benzi 11″10 e Irene Sinesi 11″14. Si aggiudica la batteria nei 1000 m Francesca Manzin 3’36″03. La staffetta le vede seconde classificate (COEN – SINESI – ANDORNO – BENZI) con il tempo di 53″92.

Il weekend non si è esaurito a Villa. Infatti, al BRIXIA MEETING Ilaria Marasso fa volare il martello a 51.30, classificandosi quinta in una manifestazione internazionale, migliore risultato dei Trionfini presenti. Francesco Bianchi sui 1500m chiude in 4.18.64. Sfortunati Sophie Carissimo che cade, ma si rialza e chiude la sua gara sulel siepi con 7.57.98 e Alessandro Basso a cui si rompe l’asta.

A Torino chiude 14° Francesca Ferro ai Campionati Italiani di Prove Multiple Juniores con 3861.

A Modena Riccardo Burlando e Edoardo Motta si aggiudicano le batterie, rispettivamente nei 200 con 22″58 e negli 800m con 2.02.93. Francesco Gallo 6.31 nel lungo.

A Milano al Bracco Meeting si migliorano Elisa Pericle 13″13 nei 100 e Camilla Lugaro nei 400hs 1’09″12. Infine a Karlsruhe, Clara Costadura ferma il cronometro su 11’11″12.

32936081_10155720936038403_1911492933299732480_nA Novi Iris Baretto vince la Stranovi e trascina il Trionfo !!

Filed under: News. Bookmark the permalink.

Speak Your Mind