Genova Villa Gentile 27 Settembre 2015 – Una giornata di cui siamo orgogliosi

IMG-20150927-WA0007Una giornata che ci rende orgogliosi e sempre piu’ consapevoli delle potenzialità organizzative e gestionali che possiamo mettere in campo,  in un momento storico indiscutibilmente difficoltoso dal punto di vista economico, sociale e delle risorse in genere, ma che può essere di prospettiva per le Società sportive, traducendo le difficoltà in potenzialità.

FB_IMG_1443446321593Nel nostro piccolo e con le sole nostre forze,  in questi pochi anni di gestione di un bene pubblico prezioso e di interesse cittadino come Villa Gentile, da sempre fulcro dell’atletica regionale,  già salvata, concorrendo al bando, dalla destinazione a rimessa dei BUS (citato ieri anche nel suo intervento da Ilaria CAVO, assessore Regionale allo Sport , incredibilmente sopresa da cio’ a cui stava assistendo), è stato ridato lustro. Sono stati fatti  investimenti con  risorse proprie, per attuare modifiche e opere che spettavano ad altri,  sono stati dati contratti di lavoro  a tempo indeterminato, sono stati fatti risparmiare annualmente ai contribuenti genovesi svariate centinaia di migliaia di euro, tanto costava ai genovesi  l’impianto prima del 2012!  Un lavoro di squadra ben coordinato e guidato dal Presidente di Quadrifoglio,  Lanfranco MARASSO, che con orgoglio ha, dal 1978, rappresentato, in plurime forme, il Trionfo Ligure, incarnando appieno i valori veri che la Società da oltre un secolo vuole proporre nello sport, e dal nostro presidente, Annalisa CEVASCO, dirigente “illuminata” che ha ridato linfa vitale alla nostra società fornendo , a chi vuole ascoltare,  gli strumenti per guardare TUTTO da diversi punti di vista.

FB_IMG_1443446338168La  visione strategica, che condividiamo e ci accomuna, e la “velocità”, che  non è determinante solo per arrivare davanti nelle gare di corsa, sono elementi fondamentali anche nei progetti e nei sogni che il  team Trionfo Ligure si prefigge di realizzare. In un sistema vecchio che riconosce esso stesso sia il momento di cambiare, ma fa di tutto per mantenere lo “status quo”, ci sentiamo una voce fuori dal coro, disponibile a qualsiasi confronto o collaborazione, ma fuori dal coro. Orgogliosissimi di viaggiare con le nostre sole gambe.

Amici ne avevamo e ne abbiamo e gli attestati di stima, per il secondo anno di fila, sono stati innumerevoli, vogliamo ringraziare tutti, dal già citato Assessore regionale allo Sport Ilaria CAVO, all’assessore allo sport del Municipio 9 Paola MACCAGNI, dall’amico e grande campione Stefano MEI e al suo mentore Federico LEPORATI agli amici lombardi Valerio CASO del CUS MILANO PROPATRIA e Luca BARZAGHI  dell’ATLETICA MONZA, gli amici della PRO PATRIA BUSTO ARSIZO e a tutti quelli che, con poche parole o con un semplice SMS hanno voluto gratificarci con le loro parole.

FB_IMG_1443445743188La forza è stata negli innumerevoli addetti messi a disposizione e tutti attinti dai nostri giovani e dalle loro famiglie, nello  speaker come Alessandro BASSO (davvero fuori serie, in joint venture con Gabriele FAVETO dj per l’occasione!!), nella  collaborazione fattiva con il GGG, che ha avuto in Daniela VATTUONE una regista eccezionale e nella professionalità di Elena LOPRESTI del Comitato regionale..

Scendo anche nell’analisi tecnica di un Campionato di Società che NON CI PIACE. Non ci piace la formula ridotta, non ci piace poter schierare solo un esiguo numero di atleti, non ci piace perché solo in rari casi rappresenta la vera forza di un movimento societario, non ci piace perché i meccanismi di promozione e retrocessioni sono solo “fittizie”. Ciononostante, consapevoli che la gara a squadre è il doveroso contributo che uno sport deve dare ai sacrifici che tantissimi atleti, tecnici e dirigenti fanno,  ci adeguiamo e le compagini condotte dai capitani Valentina RUSSO e Riccardo PARODI, entrambe colpite da assenza di rilievo e composte da atleti di età media bassissima, hanno dato il massimo, raggiungendo rispettivamente un quinto e un quarto posto assolutamente imprevedibile. La  squadra maschile ha mancato di un solo punto quel terzo posto che avrebbe rappresentato la possibilità di accesso a una finale superiore l’anno prossimo ma comunque classificandosi prima tra le squadre liguri mentre la squadra femminile è stata sopravanzata dal Cus Genova che ha guadagnato una meritatissima vittoria, dalla Duferco Carispezia del presidente Stefano MEI e dall’Atletica Arcobaleno.

Tutti hanno dato il loro contribIMG-20150927-WA0006uto ma la vera forza è stata data da chi si è reso disponibile comprendendo le difficoltà dovute agli assenti. Achraf JARNIJA, Lorenzo CORSOLINI, Luca BRAGHERI con Lorenzo TONETTO indisponibile solo all’ultimo,  Alessia VEZINA e Matteo LESSI hanno risposto alla chiamata nonostante tutto.

La vittoria più bella è arrivata all’ultima gara ; la 4×400 maschile di Fabio BONGIOVANNI, Riccardo PARODI, del giovanissimo Edoardo MOTTA e Adeshola AYOTADE ha entusiasmato tutti lasciando la fotografia  più bella. A podio in giornata sono andati Valeria BERRINO su 100 e 200, Fabio BONGIOVANNI nei 100, Adeshola AYOTADE nei 400, Michele GAZZO nell’Asta, Bachisio FAEDDA nella marcia (con il nuovo record sociale nei 5km in pista) e la giovanissima 4×100 composta da Francesca CIARAVINO, Elisa PERICLE, Carla SCHWARZ e Anna FOLSO. Punti pesantissimi per Cassandra BATTAGLIA, Silvia TANDA, Martina ROSATI, Erica ACQUARONE Crescentia “Diana” NNMANG BAA e la 4×400 femminile composta da Federica BECCARIA, Monica DEAMICIS , Anna FOLSO e Valentina RUSSO.

Grazie ai tecnici Fabrizio MASSI e Simona GUARINO per aver fatto i DT pro tempore, Elisa PIERINI, Sabrina D’AMBRINI, Pino MANGIACASALE, Stefano FRECCERO, Luca BRAGHERI, Sergio LO PRESTI e Emidio ORFANELLI, a Laura FAVETO senza il cui proverbiale scooter avremmo bucato la gara di Martello, e alle famiglie LINTAS e MORETTI motori inesauribili

Adesso sotto il prossimo weekend con la finale a squadre U18 di nuovo presenti e sicuri protagonisti con MASCHI e FEMMINE come negli ultimi 4 anni, noi ci saremo, gli altri non sappiamo…..

D.S. Angelo GAZZO

In ultimo , con gioia , riporto i ringraziamenti del presidente del Comitato Regionale Ligure Bruno MICHIELI

Cari Amici,
a nome della Fidal Liguria Vi ringrazio per la bellissima manifestazione di ieri.
Villa Gentile era bella come non mai, l’organizzazione e la preparazione del campo sono state impeccabili.
Grazie al Trionfo Ligure che ha messo insieme una squadra di addetti al campo eccellente.
Grazie ai giudici che hanno gestito con puntualità e precisione al loro compito.
Grazie ad Elena per la preziosa gestione della segreteria.
Ormai il ricordo delle preoccupazioni dello scorso anno sono svanite abbiamo dimostrato che la squadra ligure è capace di organizzare eventi nazionali.
Spero di avere il vostro appoggio e collaborazione per il 2016.
Grazie
Un abbraccio
Bruno michieli
Filed under: News. Bookmark the permalink.

Speak Your Mind