Colle Val D’Elsa

I due giorni passati a Colle Val d’Elsa sono stati tra i più belli che l’atletica mi abbia riservato….inutile nascondersi dietro a un dito……io ero andato a Siena per vincere….e qui il Presidente dai capelli blu mi dirà “lo sapevo!!”!!!!!
Noi ci sbattiamo come bestie tutti i giorni, spinti da una passione senza eguali, stressandoci, incazzandoci..spesso sognando…anche solo piccole gioie che possano ripagare di tutti i sacrifici….io in provincia di Siena sono stato ripagato di tutto un anno di sacrifici e lavoro intenso…in un anno abbiamo fatto cose che nessun’altro aveva fatto….unito 3 società, fatto andar d’accordo un gruppo numerosi di tecnici (che è la cosa sempre più difficile), creato un gruppo affiatatissimo di ragazzi, fatto un raduno stupendo, finiti in finale nazionale con entrambe le squadre Allievi/e, finiti sul podio agli italiani individuali un po di volte (ci manca un titolo italiano individuale ma ci lavoreremo), una 4×4 quarta ASSOLUTA in Italia….e la dirigenza????..un Presidente che è un vulcano, un team che si è messo sotto e sta tentando contro tutto e tutti di cambiare le regole del gioco provando con SERIETA’ e CAPACITA’ impossibili da trovare a Genova (e i fatti degli ultimi giorni lo dimostrano) di prendere in gestione Villa Gentile per il bene dell’atletica TUTTA ..e non solo della nostra società (siamo IDEALISTI…i personalismi li lasciamo ad altri..)…..
il tutto sulle basi di una società storica animata da sempre da dirigenti illuminati , appassionati, alla ricerca sempre delle risorse per fare andare avanti l’attività e ai quali è dedicata chiaramente questa vittoria…Attilio ed Enrico erano presenti in campo in mezzo ai gavettoni…ma anche Lanfranco Piero Gianfranco e tutti quelli che satellitano in sede e che nell’invisibilità hanno cura della società…
….e poi c’era una rivincita da prendersi contro i saccenti dirigenti FIDAL che a loro interpretazione dovevamo essere relegati in A2 nonostante il mare di punti fatti nella fase regionale….TIE’ a tutti loro e alle loro filosofie e voli pindarici….noi, con poche risorse (con le PALANCHE son bravi tutti a far le squadre forti), molte idee, tanto entusiasmo ci siamo presi quanto ci spettava….
Le ragazze ci hanno regalato una vittoria bellissima, un testa a testa grandioso con i miei amici Livornesi (vorrei tanto un gemellaggio con loro) e con un occhio al mio passato spezzino (sfortunatissimi al termine della seconda giornata con la promozione sfiorata per un punto)…
Quasi la totalità delle nostre ragazze ha capito dove eravamo e cosa dovevamo dimostrare; le pagelle le lasciamo alla Gazzetta dell Sport, ma a donne dello spessore umano di Simona Guarino, atleta con un passato splendido da fortissima 800entista che si sacrifica nella marcia per raccimolare quei punti che potrebbero essere necessari ai termini della classifica generale, bisorrebbe fare un monumento perche nel suo gesto c’è il ringraziamento a tutti gli sforzi che gli atleti, i tecnici e i dirigenti fanno per l’INTERA SQUADRA…grande Simona…(chi in passato non ha capito questa tua immensa sensibilità dimostrando la sua totale cecità sta dimostrando ancora in questi giorni la sua pochezza!!!).
Ci sono poi quelle su cui la SS Trionfo Ligure non può fare a meno da ormai 10 anni..e che sono sempre li a sbattersi e lottare come Sara Nucera o che sono li a lamentarsi tutta la settimana ma che quando entrano in pedana ci metti la firma prima e fanno sempre sempre sempre il loro dovere…vero ELIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII (grandissima Pierini)!!!!…o a Valentina Russo, ultima maglia azzurra della società….tesissima sempre quando veste i suoi colori di sempre….o Federica Beccaria semplicemente titanica, arrivata ottimamente in condizione all’appuntamento e per il resto parlano i numeri….
Marti ne ha portato 70 punti (quasi l’en plein è sempre uno spettacolo vederla correre), Mathilde 47 (ma solo su 2 gare..ma tra un festeggiamento e l’altro), Becc 67, Francina (neo sposa allenatasi in Polinesia) 65, Letizia (61,5 il più bell’acquisto dell’anno) e Valeria (59,5 nonostante un fastidio muscolare nei 200) accomunate da uno splendido exaequo nei 200 in serie diverse, Valentina 57, Sara (40 ma su 2 sole gare)…e via via tutte le altre per un tripudio totale di 500 punti..
Piccola parentesi su Giulia Maiolo che nella responsabilità di dover portare obbligatoriamente punti arriva al meglio alla gara e si piazza CLAMOROSAMENTE quinta nei 400hs e per Erica Chighini, ritrovata finalmente e anche se con grandissima fatica chiude i suoi 5000m…sono 2 risorse fondamentali per l’anno prossimo!!
L’anno prossimo dovremo confermare la A1 e non sarà impresa facile…..ma la speranza è di schierare a fianco di questo imponenti veterane delle giovani Allieve per dare continuità ad un progetto appena partito ma che ha già bruciato le tappe…

tantissimi complimenti per il lavoro di squadra svolto durante tutto l’anno.

Adesso abbiamo Rieti e Jesolo!
Angelo

IMG_8003IMG_8027IMG_8029IMG_8032IMG_8034IMG_8036IMG_8038IMG_8074IMG_8135IMG_8167

 
Filed under: News. Bookmark the permalink.