Al minimo per gli “Assoluti” la 4×400 maschile – Bene a Milano Pierini e Faveto

“4×400 M: (3’19″28 – pt. 907) posso solo dire oltre ogni aspettativa ragionevole
(ma forse anche irragionevole)…. sono andati in pista motivatissimi e hanno dato tutto anche forzando i passaggi ai 200. E’ brutto fare classifiche di merito e quidi non le farò, anche perchè sono andati tutti fortissimo, ma è innegabile
che senza Riccardo Parodi non saremmo qui a godere di questo successo. Una nota personale…. fare il tecnico (almeno come lo facciamo noi) è un culo nero…. ma serate come ieri sera ripagano di tutto….”

Basta questo breve messaggio di Fabrizio MASSI, accompagnatore insieme a Pino MANGIACASALE della spedizione parmigiana, per ringraziare questi 4 ragazzi che, oggettivamente, hanno fatto qualcosa di davvero inaspettato. Un risultato a cui credevano in pochi….loro 4 evidentemente e i tecnici che credono nel loro lavoro. I risultati individuali di Giovanni FALZONI, Adeshola AYOTADE e Fabio BONGIOVANNI , cresciuti a dismisura durante questo primo scorsco di stagione davano certezze per un incremento del punteggio valido dei CdS…ma è stata la prestazione generosissima di Riccardo PARODI, in condizioni fisiche non ottimali, a far si di segnare , e di moltissimo, il minimo per i campionati italiani Assoluti di Bressanone. Bravi davvero e considerando che la composizione era di età davvero bassa (un allievo e un primo anno juniores dentro) si può sperare in qualcosa di roseo anche per il futuro.

Nell’occasione generosissime le ragazze della 4×400 (Anna FOLSO, Valeria BERRINO , Federica BECCARIA e Martina ROSATI) che si giocano tutte le loro carte ma non vanno oltre un comunque valido 4’02″05, secondo posto per loro.

All’Arena Napoleonica di Milano di scena Asta e Lungo per il recupero dei punteggi CdS. Elisa PIERINI, come sempre ci ha abituati, non sbaglia e sigla quei 3,20m che ci portano 135 punti avanti verso la fatidica meta dei 13500 punti (al momento siamo a 13323).

Nell’occasione buona prova per Laura FAVETO che con 3,00m sigla il minimo di partecipazione per gli Italiani Promesse di Misano Adriatico , e piccolo incremento di punteggio per Erica ACQUARONE che si porta a 4,94 raccimolando 8 punti per i CdS. Da rivedere Filippo GAMBARDELLA, fermo a 3,30m nell’asta uomini, che non riesce ancora ad esprimere in gara quanto di buonissimo fa vedere in allenamento.

Domani in programma il DAVOLI , CdS CADETTI e Meeting di MONDOVI…..una giornata piena!

 

Filed under: News. Bookmark the permalink.

Speak Your Mind