26/27 Gennaio – Lanci Lunghi e Jump for fun – Buon esordio per Baldoni, Macario e Boero, volano Castro Possenti e Gambardella

Week ricco di impegni agonistici ma soprattutto organizzativi da parte della nostra società, coinvolta come promotrice dei LANCI LUNGHI INVERNALI tenutisi a Villa Gentila Sabato 26 Gennaio e del II JUMP FOR FUN , gara interamente dedicata all’asta, Domenica 27 Gennaio nell’impianto THE TUBE di Sciorba.

Il risultato più rilevante comunque viene da Livorno, dove il nostro martellista Mario BALDONI,siglando una misura superiore ai 59m mette un bel sigillo sulla qualificazione alla finale nazionale dei lanci lunghi invernali che si terrà a Lucca a fine Febbraio.

A Genova moltissimi in pedana nella non-stop di 11 ore a Villa Gentile. Prestazioni maiuscole all’esordio stagionale per le giovanissime Francesca MACARIO, portatasi a 44,37 nel martello da 4kg con il nuovo record sociale assoluto e Olga BOERO, che con il nuovo personale di 34,91 , vince la gara ALL/JUN incrementando di oltre 3m il record sociale U20.

Buona la prova d’esordio di Sara GAIAUDI (10,54 nel peso) e del poliedrico Nicolò CASTRO (48,74 nel Giavellotto, per lui titolo ligure assoluto).

Hanno gareggiato inoltre nel Disco Luca BRAGHERI (36,92), Andrea SATRAGNO (33,80) e Davide FERRAZZIN (30,95 con l’1,75kg); nel Martello Alessia VEZINA (che con 29,10 inizia la sua personale rincorsa al minimo sfuggitole di poco nel 2012), nel Giavellotto i multi atleti GAZZO Michele (34,73), GAZZO Mario (31,40) e Daniele CEVASCO (29,32).

Un ringraziamento va a Gabriele FAVETO che in veste di segretario in pedana ha supportato il GGG per l’intera manifestazione.

Sabato 26 nell’impianto indoor di Modena buona prova per Alessia TUSHA nei 60hs da 84cm con 9”89 corso nella finale. Presenti anche Valeria BERRINO (8”08) e Marco LOMUSCIO (7”15) , entrambe molto migliorabili.

Domenica 27 grandissimo successo di partecipazione per il “II Jump for fun”, secondo dei tre appuntamenti interamente dedicati al salto con l’asta. Tra le gare interessantissimo incontro tecnico con Andrea GIANNINI, maglia azzurra ed ora tecnico della specialità, che ha voluto condividere alcuni aspetti tecnici relativi alla specialita.

Sia per le gare della mattina che del pomeriggio sono risultati vincitori nella gara maschile due nostri atleti; Nicolò CASTRO vince la mattina con l’ottima misura di 4,10 (record dell’impianto) e Pietro POSSENTI vince il pomeriggio eguagliando il suo PB outdoor con 3,90. Risultato con il botto però per Filippo GAMBARDELLA che sigla 2 volte 3,80 battendo nettamente il suo PB.

Eguagliano il proprio PB i gemelli GAZZO (3,00 per Michele e 2,80 per Mario) mentre Elisa FULIANO si ferma questa volta a 2,50 dimostrando però notevoli miglioramenti nella corsa e nell’approccio gara. Progrediscono i 2 giovanissimi Matilde LINTAS (2,10) e Michele LUMINOSO (1,90)

Filed under: News. Bookmark the permalink.

Speak Your Mind