Bressanone 2016

I Campionati Italiani Juniores e Promesse di  Bressanone 2016  sono stati contrassegnati da una notevole partecipazione di atleti (12), sintomo di una costante crescita del nostro movimento di base. La prima giornata ha visto di scena gli astisti, con un buon ritorno ai suoi livelli di Michele Gazzo, 4.30, che si classifica nono nella categoria Promesse. Più faticosa la gara di Marco Scannavino, che si ferma a 3.80, dopo aver spezzato un asta.   Sempre nella prima giornata PB di Simone Peluffo (45.41) nel lancio del martello, mentre una coraggiosa Anna Folso ( promessa) corre i suoi 400 m in 58″73. Nella stessa  specialità Elisabetta Moretti (juniores) chiude in 59″41 e Matteo Lessi (Juniores) corre i 100m in 11″28. La seconda giornata è all’insegna degli ostacoli juniores, conquistano la finale rispettivamente dei 110hs e dei 100hs,  Marino Furlanetto (14″78) e Carla Schwarz (14″93), classificandosi sesto e ottava. Alberto Cavallo, invece, chiude in 15″20 i suoi 110hs. Dagli ostacoli alla pedana del salto in alto Simone Luminoso, primo anno promessa,  chiude sesto a 2.03.  Si chiude la giornata con il tempo di 49″36 la 4×100 femminile Juniores Francesca Ciaravivo, Elisabetta Moretti, Carla Schwarz e Elisa Pericle. Matteo Lessi parte coraggioso per i suoi 200m e chiude, però, in 22″54 . La domenica una sola gara, la 4×400 Juniores, 3’59″59 (Schwarz Carla Andorno Giulia, Toomey Rebecca e Moretti Elisabetta) seste, tempo che vale minimo per gli assoluti.

Un grazie per la scelta del posto agli organizzatori, davvero confortevole, bello e ottima birra, grazie a tutti atleti, tecnici e dirigenti che hanno reso la trasferta possibile.

Filed under: News. Bookmark the permalink.

Speak Your Mind